Stasera davanti al piccolo ulivo di Ponteranica ho mandato un bacio a Peppino Impastato

Stasera, poco prima del tramonto, sono andato da solo a Ponteranica, al confine di Bergamo, a poche centinaia di metri da dove abito. Ho visto il piccolo ulivo ripiantato al posto di quello abbattuto due giorni fa. Sotto c’è la piccola targa che, nel trentennale del martirio, ricorda Peppino Impastato, ucciso dalla mafia il 9 maggio 1978.

L’alberello se ne sta in un angolo, di fianco al bocciodromo del paese, accanto alla piccola stazione della ex ferrovia della Valle Brembana, quella che ora non c’è più. Ho fatto il segno della croce e ho mandato un piccolo bacio all’anima di Peppino, nato soltanto sei mesi dopo di me, quasi mio coscritto

Qualche giorno fa, prima che l’albero fosse abbattuto, il sindaco leghista di Ponteranica ha tolto dal muro della Biblioteca una targa dedicata a Peppino.

Ho pensato allo strano formidabile destino dei simboli. Se quando sei morto da più di trent’anni uccidono i simboli che ti ricordano, allora tu non sei morto. Tu continui a vivere, anche se il potere che ti ha ucciso è più potente che mai, anche se dopo avere prodotto e mantenuto la “cosa Berlusconi” ora si appresta a una restaurazione ancora più forte.

Poveri sciocchi! Non sanno come sono i simboli. Non sanno il loro potere. Non sanno che, se tagli un albero, crei un santuario. Se togli una targa, crei la coscienza. Non sanno che i simboli non muoiono. Non sanno che ogni foglia è ora una reliquia. Non sanno che hanno fatto di Ponteranica “il luogo”, una frontiera, dove passa il confine tra idiozia e libertà, tra morte e vita, tra paura e dignità. Non sanno che ora lì c’è la trincea, che interroga e apre la speranza.

Chi dissacra un simbolo, lo consacra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: