Giorgio Napolitano ha firmato ieri il disegno di legge sul “legittimo impedimento” approvato dal Senato il 10 marzo e, in precedenza, dalla Camera dei Deputati il 3 febbraio. Perché diventi a tutti gli effetti legge dello Stato, basta ora solamente la prossima pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Per 18 mesi il Presidente del Consiglio e tutti i ministri in carica potranno così, appellandosi a questa legge, evitare ogni processo a loro carico.

Almeno per 18 mesi nessuno potrà negare che siamo governati da Impediti legittimamente riconosciuti come tali. È un loro (e nostro) sacrosanto diritto. 

I ministri e, primus super pares, Silvio Berlusconi hanno subito festeggiato la legittimazione del loro status di Impediti.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: