Due diversi modi di parlare ai giovani: Steve Jobs e Silvio Berlusconi – 16/01/’11

2011/01/16

Mi pare interessante confrontare tra loro due diversi modi di parlare ai giovani:

a) quello di Steve Jobs, fondatore di Apple,

http://www.youtube.com/watch?v=oObxNDYyZPs

b) quello di Silvio Berlusconi, presidente del Consiglio dei Ministri italiano, indagato per cuncussione e per prosituzione minorile,

http://www.youtube.com/watch?v=rZWden20jWw&NR=1

 

 

Annunci

2 Risposte to “Due diversi modi di parlare ai giovani: Steve Jobs e Silvio Berlusconi – 16/01/’11”

  1. Elena Gaffuri Says:

    Il discorso di Steve Jobs è stimolante, per tutti, indipendentemente dal ceto sociale o titolo di studio di chi sa cogliere le sue parole. E’ l’invito a vivere nel modo migliore la propria vita. E di conseguenza far vivere bene chi ci sta accanto, perché lo si rende partecipe di questo sguardo luminoso.
    Cosa dire delle parole di Berlusconi? Io lavoro spesso all’estero, in particolare in Francia, ed è VERO che siamo la barzelletta d’Europa. Faccio di tutto per nascondere il mio accento, oltre che per la passione verso la lingua straniera, lo faccio per sfuggire agli inevitabili commenti che si subisce essendo italiani. Un tempo il cliché dell’italiano era “pasta e pizza”, “l’arte dell’arrangiarsi”, “il mammone”. Personalmente non ho vissuto questa “accoglienza” all’estero, ma sono racconti che ci danno gli italiani emigrati anni fa e il grande cinema italiano. Quello che ho vissuto e vivo io oggi, è ben diverso e, ai miei occhi, peggiore: sempre italiano si associa con Berlusconi e non certo per fare elogi. E anche in questo c’è un’evoluzione, Quello che è cambiato nell’atteggiamento degli stranieri è che prima ci prendevano solo in giro per il Presidente del Cosniglio, ora hanno quasi pietà di noi e sempre domandano, con serietà e incredulità: perché continuate a votarlo? Io non so cosa rispondere, ed è molto imbarazzante.
    Ritornando al video, e comunque in generale ai “discorsi” di Berlusconi, se prima confermavano quello che lui è, ora sono una continua caduta nel baratro, sempre più in basso. Ma quello che mi rattrista di più è che in quella caduta ci lasciamo trascinare anche noi. Sembriamo esserne inconsapevoli, mentre il resto del mondo è consapevole per noi! Guardo il video e non rimango (ahimé) allibita davanti alla follia di Berlusconi, provo vergogna pensando alla prossima battuta che mi si presenterà oltre confine, ma resto sconvolta di fronte alla reazione della gente. Perché nel video quei giovani applaudono e ridono? Perché? E’ questo che mi spaventa e penso sia il punto da curare per primo. Come? Non lo so.. Lavoro di cultura e di teatro, e ogni volta che incontro il pubblico mi auguro che un briciolo di quella luce di cui parla Steve Jobs passi, e che possa far aprire gli occhi a una persona in più. Basterà ? Non lo so, ma ci voglio credere.
    Siate affamati, siate folli.
    …secondo il pensiero di Jobs ovviamente! Non certo di Berlusconi.
    E la dico di nuovo questa frase così ricca:
    siate affamati, siate folli.
    Io voglio esserlo, ci provo e ci proverò ancora di più.
    Elena

  2. mario Says:

    “…/ Quello che veramente ami rimane,/ il resto è scorie/ Quello che veramente ami non ti sarà strappato/ Quello che veramente ami è la tua vera eredità/…./ Strappa da te la vanità,/Avido di distruggere, avaro di carità,/ Strappa da te la vanità,/ Ti dico , strappala./
    Ma avere fatto in luogo di non avere fatto/ questa non è vanità/…../ Qui l’errore è in ciò che non si è fatto,/ nella diffidenza che fece esitare.
    ( LXXXI-Canti Pisani- E.P.)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: