poesia in endecasillabi su cacca e speranza

2009/11/23

c’è chi la cacca sparge a piene mani

e chi la lecca e gusta come i cani

 

c’è chi muore picchiato e torturato

e chi convien che sia asfissiato

 

c’è chi sfugge a giudizi e giuste pene

e chi scemo lo vota e lo sostiene

 

c’è chi corrompe e compra il mondo intero

e chi finge che questo non sia vero

 

c’è chi le palle dice e vende a mille

e chi le beve giù per le tonsille

 

c’è chi povero cristo è licenziato

e chi gode coi soldi ch’ha rubato

 

c’è chi di tutto quanto se ne frega

e chi tace, paga e non fa ‘na piega

 

c’è chi sempre di più sfascia lo stato

e chi vile subisce ricattato

 

c’è chi sfrutta il vangelo e vende Cristo

e chi lascia che questo non sia visto

 

poi ci siamo noi che la vita vogliamo

non abbiamo timore e ‘l vero amiamo

 

amici cari, miei veri fratelli

con voi voglio futuro e giorni belli

 

se ami il vero, il bello, il canto e la danza

se anche tu ci credi, bella è speranza

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: